giovedì 28 aprile 2011

Il silenzio di molti di noi non ci fa ben sperare!

Comunicato :
A tutti gli interessati alla lista , si sta ormai avvicinando il momento di capire se abbiamo un interesse reale al cambiamento della politica attuale , faccio un appello a tutti voi perchè ad un anno di distanza dalle nostre elezioni comunali non abbiamo ancora ben capito , quanti e chi ha veramente voglia di attivarsi ? .
Spesso basta poco come impegno ma sicuramente vi rammento la necessità di portare almeno 16 nominativi per poter presentare la nostrra lista per l'anno prossimo.
E' estremamente importante non aspettare che siano sempre i soliti 5 a partecipare , non credo che per il nostro futuro e quello dei nostri figli , si possa migliorare restando ancora a guardare e delegare sempre gli altri e non vogliamo credere che nella nostra cittadina , non vi siano persone stanche dell'attuale situazione , politica , economica , sociale.
L'unico modo per poter cambiare è quello di partecipare , e non restare chiusi in casa , davanti alla TV che ormai propina solo falsa informazione nella strà grande maggioranza dei casi , e programmi che sono spesso faziosi privi di contenuti e a volte sgradevoli ,atti a dare una visione spesso irreale della nostra società .
Il futuro non fa intravedere nulla di buono , giovani disoccupati , precari che si chiedono come poter avere una vita in cui programmare una famiglia , lavoro in crisi , debito pubblico sempre in aumento.
Spessso situazioni che tendono a deprimere la nostra esistenza e dignità !
Crediamo fermamente e ci auguriamo che qualcuno voglia impegnarsi , dedicando anche quel minimo che può del suo tempo .
Solo con un Lavoro di gruppo ben programmato e con un metodo ben condiviso tra tutti si potra realmente fare qualcosa !
Ricordiamoci che loro non molleranno mai (disinteressandosi sempre dei veri problemi dei cittadini ) noi neppure ( unendoci per il cambiamento ).
comitato promotore lista civica 5 stelle per SDM

mercoledì 20 aprile 2011

Referendum del 12 e 13 giugno 2011

Domenica 12 e Lunedì 13 giugno si vota  su quattro quesiti referendari.
Due di tali quesiti riguardano la Privatizzazione dell'Acqua e si propongono di abrogare  due articoli di legge che, a vario titolo, investono il servizio idrico integrato.


Il primo articolo
- art. 23 bis (Servizi pubblici locali di rilevanza economica) del decreto legge 25 giugno 2008 n.112 “Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria” convertito, con modificazioni, in legge 6 agosto 2008, n.133, come modificato dall’art.30, comma 26 della legge 23 luglio 2009, n.99 recante “Disposizioni per lo sviluppo e l’internazionalizzazione delle imprese, nonché in materia di energia” e dall’art.15 del decreto legge 25 settembre 2009, n.135, recante “Disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e per l’esecuzione di sentenze della corte di giustizia della Comunità europea” convertito, con modificazioni, in legge 20 novembre 2009, n.166, nel testo risultante a seguito della sentenza n.325 del 2010 della Corte costituzionale -
stabilisce, come modalità ordinarie di gestione del servizio idrico, l’affidamento del servizio a soggetti privati attraverso gara o a società a capitale misto pubblico-privato all’interno 
delle quali il privato sia stato scelto attraverso gara e detenga almeno il 40%.


Abrogare questa norma significa contrastare l’accelerazione sulle privatizzazioni imposta dal Governo e la definitiva consegna al mercato dei servizi idrici in questo Paese.

Il secondo articolo
- art. 154 del Decreto Legislativo n. 152/2006 (c.d. Codice dell’Ambiente), limitatamente a quella parte del comma 1 che dispone che la tariffa per il servizio idrico è determinata tenendo conto dell’ “adeguatezza della remunerazione del capitale investito” -
consente al gestore di ottenere profitti garantiti sulla tariffa, caricando sulla bolletta dei cittadini un 7% a remunerazione del capitale investito, senza alcun collegamento a qualsiasi logica di reinvestimento per il miglioramento qualitativo del servizio.

Abrogando questa parte dell’articolo sulla norma tariffaria, si elimina il “cavallo di Troia” che ha aperto la strada ai privati nella gestione dei servizi idrici: si impedisce di fare profitti sull'acqua.





ATTENZIONE!!!
Occorre ricordare che:

  • per legge, affinché i referendum abrogativi abbiano effetto, occorre che la percentuale dei votanti raggiunga il 50% più uno degli aventi diritto al voto (il cosiddetto quorum).
  • essendo abrogativise volete votare contro la privatizzazione dell'acqua, BISOGNA VOTARE SI !!!  Ci raccomandiamo: si dice SI all’abolizione del decreto-legge

Per ulteriori info e dettagli, vi rimandiamo al sito del comitato promotore per l'acqua pubblica:
http://www.acquabenecomune.org


STAY TUNED! A presto parleremo anche dei restanti quesiti.

mercoledì 13 aprile 2011

Che aria tira ?




L'effetto combinato dell'inquinamento prodotto dagli inceneritori e da traffico urbano nell'area di Milano. I rischi per la salute e l'efficacia delle misure adottate illustrati dai medici di ISDE e SIMG.
Interventi della Dott.ssa Patrizia Gentilini (oncologa ed ematologa, presidente dell'Associazione Medici per l'Ambiente - ISDE) e del Dott. Giovanni Invernizzi (allergologo, responsabile scientifico del Laboratorio per la ricerca ambientale della Simg (Società Italiana di Medicina Generale), e membro dell'Associazione Medici per l'Ambiente - ISDE)
La conferenza di terrà presso la Sala Convegni ARM del CNR - Centro Nazionale Ricerche -
Via Bassini 15 Lunedi 18 aprile dalle ore 18

SABATO 16 APRILE c'è il VDAY REVENGE: Tutti in piazza per ricordare le 350.000 firme raccolte con il primo VDay!



lunedì 11 aprile 2011



Beppe Grillo a Milano

Mercoledì 4 Maggio faremo tremare i pilastri della vecchia politica milanese, vi aspettiamo alle 18.30 in piazza del Duomo.
 


venerdì 8 aprile 2011

16 aprile per non dimenticare le 350.000 firme

Gli Amici di Roma organizzano una manifestazione in piazza Montecitorio sabato 16 aprile alle 15 per chiedere che la legge di iniziativa popolare per il "Parlamento pulito" chiesta da 350.000 cittadini durante il Vday1 l'8 settembre 2007 venga discussa in parlamento dopo 3 anni di anticamera! facciamo valere i nostri diritti costituzionali
Stiamo organizzando un banchetto ( luogo da definire) anche a Milano da tenere con la Lista Civica 5 stelle e si sta pensando di chiedere un incontro con il Prefetto per consegnare una lettera di protesta.
Un altra occasione per incontrare nuovi e vecchi Amici
abbiamo iniziato a discuterne  qui
http://www.meetup.com/Grilli-Milano/messages/boards/thread/10600337

giovedì 7 aprile 2011

la discussione su Recsando continua

per tutti gli appasionati seguiteci qui : http://www.recsando.it/forum/mes_vedi.asp?id=85090&fid=25&tid=12013  ed aspettiamo i vostri commenti !

nel frattempo questo è il video che vi invitiamo a visualizzare se avete voglia e tempo ?

mercoledì 6 aprile 2011

Movimento 5 stelle San Donato M.se Risponde ad una discussione su Recsando

Buonasera dopo aver letto l’accorato post della signora Serenella Natella su Recsando , come portavoce del Movimento 5 stelle pro lista civica in formazione per San Donato Milanese , credo  che sia necessaria una nostra replica :
La Lista Civica del Movimento 5 stelle in San Donato Milanese essendo in fase di formazione , non preclude ai sostenitori , simpatizzanti ed attuali attivisti di partecipare o aderire a comitati di cittadini ove vi siano problemi di grave rilevanza politica e non ! alla situazione attuale chiediamo solo di non avere tessere di partito alcune .
Il sig .Innocente C. , pertanto da cittadino è libero di gestirsi autonomamente , sulle scelte o “battaglie “ove intenda cimentarsi .
E’ chiaro che la nostra lista anche se chiamata più volte in causa , sino al momento che non verrà presentata , avvalorata dalle firme dei cittadini e poi votata , non può ancora essere chiamata in causa .
Mai  sino ad ora il sig. Innocente C. siamo certi , non ha utilizzato la sua lotta per le mense , come spot propagandistico della lista Movimento 5 stelle .
Speso all’interno del nostro gruppo comunque se ne è parlato , per una questione di trasparenza ! come nostro uso e consuetudine ! 
Tutto quello che poi Lei elenca nel suo post !  ; chi le dice che non sia già stato discusso all’interno del ns . gruppo tipo : PGT , 6°Palazzo  uffici , Ex Carte e Valori ( unica per ora problematica alla quale abbiamo dato spazio con una  video denuncia !)
Il nostro operato comunque , non credo debba essere messo in discussione da nessuno per ora , pertanto non accettiamo osservazioni virtuali inutili .
Un modo comunque di sano confronto potrebbe essere di venire  ad una delle ns.  riunioni mensili alla quale da subito  invitiamo chiunque , essendo suddette riunioni aperte a tutti , anche se riteniamo sia prematuro ad un anno e più dalle elezioni
Nel nostro movimento , uno vale uno e ben vengano iniziative che promuovano le azioni dei cittadini, associazioni  , comitati di quartiere  o gruppi che siano in sintonia con il nostro programma a 5 stelle e con i quali sicuramente collaboreremo .
Siamo cittadini stufi di questa classe politica e stufi soprattutto di delegare, cittadini che quindi hanno deciso di mettersi in gioco per difendere i propri diritti da soli. E per fare questo hanno aderito alle idee e ai valori sviluppatesi dal blog di Beppe Grillo e hanno deciso di realizzarle costituendo una lista civica con lo scopo di entrare nei meccanismi della politica come un virus in grado di spazzare via la malapolitica mettendo i cittadini e le loro istanze in primo piano.
Una visione per affrontare il futuro con in mente un nuovo modello di sviluppo che rimette al centro la persona, basata sulle 5 stelle: Ambiente, Acqua, Sviluppo, Connettività, Trasporti.
 è un laboratorio di cittadinanza attiva, è autonomo e indipendente nelle sue attività. Quello di San Donato Milanese inizierà a fare un lavoro  informativo e organizzando iniziative sul territorio, tra cui recentemente il MoVimento Regionale (non riuscendo ad eleggere nessun consigliere) e la Lista Civica.  I Meetup renderanno possibili tutte le maggiori iniziative del blog di Beppe Grillo www.beppegrillo.it,
grazie per l’attenzione  
Riccardo Cazzola  portavoce Movimento 5 stelle per San Donato M.se