giovedì 31 marzo 2011

Cerchiamo giovani che vogliono collaborare con la lista

La recente esperienza di Milano e di San Giuliano Milanese, oltre che di tante altre liste in formazione del MoVimento 5 Stelle, ci mettono nella condizione di fare una profonda riflessione ed al contempo di fare un accorato appello in vista delle elezioni  previste il prossimo anno anche a San Donato Milanese.
Siamo veramente sorpresi di come l'attuale stato di narcosi generale abbia pervaso i Cittadini del nostro Comune e si faccia fatica a trovare nelle persone, e soprattutto nei giovani, una reale e concreta voglia di cambiamento.
Non riusciamo a comprendere appieno come mai i tanti giovani, che non hanno alcuna prospettiva per il futuro, non riescano fino in fondo a capire che occorre impegnarsi anche politicamente per portare una sana ventata di rinnovamento .
Perché é proprio nelle loro mani la possibilità di cambiare quello che da troppo tempo si è fossilizzato ed incancrenito a causa di amministrazioni molto spesso governate da lobbyes ed affaristi.
La politica sana deve tornare ai cittadini: il futuro dei nostri figli non può restare in mano agli attuali politici da gossip.

Pertanto, anche a San Donato Milanese, il Movimento 5 stelle è alla ricerca di attivisti, simpatizzanti ed in particolare giovani cittadini stanchi di delegare ad altri e di vedere tutti i nostri diritti e proposte soppressi.

Vi aspettiamo!


... prendete esempio da loro, giovani ventenni candidati a portavoce sindaco nei comuni di Milano e San Giuliano Milanese !!!



                                                                                             

ITALIANI!

LA VOSTRA VITA DI MERDA IN 3 MINUTI DI VIDEO...POSSIAMO CAMBIARE LE COSE!

lunedì 21 marzo 2011

Mattia Calise intervista Flavio Oreglio 19 03 11 Piazza Fontana Milano



A Milano il Movimento candida a Sindaco un giovane di 20 anni !
Giovani di San Donato Milanese , ora tocca anche a voi !

mercoledì 16 marzo 2011

Basta Centri commerciali salviamo i piccoli negoozi

davvero siamo convinti che in una città sempre più spersonalizzata, sempre più indebitata, sempre più disoccupata costruire un centro commerciale il cui solo fine è far 'sì che le persone si spersonalizzino, indebitino e spendano ancora di più, sia davvero una buona idea?
In tutte le città d'Europa - Parigi fa da esempio - i centri commerciali sono fuori dalla città, e ben serviti dai mezzi pubblici. Se proprio devi fare la spesa grossa ti prendi mezza giornata e vai al centro commerciale. Nella città ci devono essere parchi e piccoli negozi. Quei posti perduti dove c'è ancora il senso della fiducia reciproca. Michael Pollan, nel suo Il dilemma dell'onnivoro spiega bene come oggi l'uomo si aggiri per gli scaffali senza più sapere ciò di cui davvero ha bisogno e cosa davvero gli può fare bene piuttosto che male. Esattamente come l'uomo primitivo faceva quando si trovava davanti a una pianta che non conosceva. Abbiamo perso l'abitudine a guardare in faccia chi ci dà da mangiare. Se la frutta era buona non abbiamo nessuno a cui dirlo, nessuno che ci tiene da parte il latte, nessuno che ci consiglia cosa può davvero essere la scelta migliore. Si è soli in mezzo a centinaia di persone, ognuno in una bolla ovattata.
I piccoli rivenditori sono pesciolini che vengono costantemente mangiati da questi squali patinati. Le saracinesche chiudono a ritmi sempre più preoccupanti, e la massima aspirazione per una persona che magari ha anche investito tempo, soldi e passioni per costruirsi qualcosa diventa la speranza di trovare un posto part-time proprio in uno di quei centri commerciali. Che quindi - malato di Sindrome di Stoccolma - devi pure ringraziare sostenendo la "filosofia aziendale".
E' vero che i centri commerciali hanno il merito di potersi permettere di mantenere prezzi molto bassi, ma... cavoli, a che prezzo. Se si paga meno di 50 cent un litro di latte che si è sciroppato migliaia di chilometri su un camion, che viene da un Paese estero,che praticamente no scadrà mai, che cosa pensiamo di buttarci nello stomaco? Con questo sistema i piccoli negozi al dettaglio non potranno mai competere con i colossi della grande distribuzione. Ma proviamo a portare i centri commerciali fuori mano, ad aumentare la concorrenza, a incentivare i "negozi leggeri" dove si acquistano i beni sfusi e senza confezioni laddove possibile (non solo costituiscono quasi il 70% dei rifiuti totali ma possono arrivare a incidere fino al 60% sul prezzo finale!), dove si vendono prodotti a chilometro zero, certificati e senza marchio, dunque senza pubblicità. Scommettiamo che i prezzi magicamente inizieranno a scendere?
E' vero, non può essere così per qualunque prodotto. Me ne rendo conto. Ma dire che non può essere così per ogni prodotto non equivale a dire che non può essere così per nessun prodotto.
La sfida parte anche da noi. Iniziamo a usare di più i negozi sotto casa e i mercati rionali. Sarà un ennesimo passo avanti verso un vero cambiamento.

Tratto da il sito del Movimento 5 stelle Torino

martedì 15 marzo 2011

Devo dire a cuore aperto che la gente ci ama !


Ciao a tutti , sono sempre piu felice e carico perchè presenziando ai banchetti del nostro movimento a Milano , capoisco sempre più che siamo amati e tenuti in considerazione dalla gente .
Anche sotto un diluvio domenicale in una festa di quartiere a Milano , i cittadini ci hanno fatto sentire la loro presenza , e devo dire che sono sbalordito in soli 2 giorni di banchetti firma day , siamo già al 50 % circa delle firme ci servono per presentare la lista nel più importante comune del nostro paese , grazie di cuore a tutti quelli che ci sostengono ed hanno capito che l'unico veicolo di vero cambiamento siamo noi !
Riccardo Cazzola candiato consigliere Comunale  a Milano

martedì 1 marzo 2011

Beppe Grillo a Milano 3/3 ore 15 presenta la Lista Civica 5 Stelle Milano


giovedì 3 marzo · 15.00 - 17.00

Luogo
Stazione centrale, piazza Duca D'Aosta 1, terzo piano sopra Feltrinelli Express

Creato da


Maggiori informazioni
Il 3 Marzo dalle ore 15:00 alle 17:00 sarà presentata ufficialmente alla città la Lista Civica Movimento 5 Stelle Milano insieme a Beppe Grillo.

Diretta streaming su http://www.c6.tv/ o in alternativa su
http://www.ustream.tv/channel/mo5stellemi.